Iter Vitis

Il paesaggio rappresenta un elemento di primaria importanza per la conoscenza e la valorizzazione dei territori, oltre ad essere un fattore di grande attrattività. In particolare, la cultura della vite e del vino, insieme al paesaggio viticolo, rappresenta un patrimonio materiale e immateriale della comunità: una componente essenziale della storia di un territorio, da scoprire attraverso segni che possono essere letti e vissuti.
Questo è l’assunto alla base dell’‘Itinerario Culturale Europeo della Vite e del Vino “Iter Vitis – Les Chemins de la Vigne, promosso dalla Federazione Europea Iter Vitis.

Vigne del Piemonte

Il progetto si propone di offrire una nuova prospettiva di viaggio, che rinnova e migliora l’offerta del turismo del vino, promuovendo le grandi varietà di terroir enologici e di paesaggi europei, in particolare attraverso:

  • la mappatura e difesa del patrimonio di vitigni storici e antichi e della cultura della vite e del vino;
  • la promozione di attività di ricerca, documentazione e tutela ambientale a difesa della biodiversità;
  • lo sviluppo di forme di turismo consapevole e sostenibile, rivolte soprattutto ai giovani.

L’attuale articolazione dell’Itinerario europeo certificato attraversa una straordinaria varietà di ecosistemi e di regioni viticole, dal Caucaso all’Atlantico, con presenze in 13 Paesi (7 membri dell’Unione Europea e 6 non aderenti), di cui la maggior parte si affaccia sul Mediterraneo (Francia, Spagna, Italia, Malta, Grecia e Former Yugoslav Republic of Macedonia, nella penisola balcanica).
A occidente c’è il Portogallo con le Isole Azzorre, sull’Atlantico; mentre a oriente si affacciano sul Mar Nero la Romania, la Repubblica Moldova, l’Ucraina e la Georgia che – insieme ad Armenia e Azerbaijan – fanno parte della regione caucasica, a cavallo tra Europa e Asia.

Itinerario Iter Vitis

ELENCO ASSOCIATI

  • Euroepan Network of Wine Cities
  • Associazione Nazionale Città del Vino
  • Strada del Vino Terre Sicane
  • Dipartimento di Beni Culturali Università degli Studi di Palermo
  • GAL Terre del Gattopardo
  • GAL Kroton
  • Federazione Strade del Vino di Sicilia
  • Parco Archeologico Valle dei Templi
  • Banca di Credito Cooperativo di Sambuca di Sicilia
  • Cantine Settesoli
  • Casa Vinicola Donnafugata
  • Casa Vinicola Planeta
  • Casa Vinicola Firriato
  • Casa Vinicola Feudi di San Gregorio
  • Soprintendenza per i beni archeologici di Napoli e Pompei
  • Istituto Regionale Vini e Oli di Sicilia
  • Parco Archeologico Isole Eolie
  • Parco Archeologico di Selinunte
  • Biblioteca Internazionale “La Vigna”
  • Ente Turismo Alba, Bra, Langhe e Roero
  • CRICD
  • Gal PAys Vignoble et Val Dadau
  • Office de Tourisme du Pays de Lunel
  • Association Communes Touristiques Languedoc-Roussillon
  • Union des Ports de Plainsance de Corse
  • Ministry of Culture and Tourism Of the Republic Azerbaijan
  • Institute of Viticultureand
  • Winel Tikvesh Wine Route Foundation
  • Institute of Horticulture Viticulture and Oenology
  • Heritage Foundation Moldova
  • Associao de Municipios Portugueses do Vinho
  • Regiao Autonoma dos Acores
  • Ayuntamiento de San Cebrian de Castro
  • Ayuntamiento de Cacabelos
  • National Interpropfessional organitation of Vine and Wine
  • Institute of Tourism Studies St. George’s Bay
  • Museo Archeologico Reg.le Eoliano “Luigi Bernabò Brea”
  • Comune di Isera
  • Comune di Marsala
  • Comune di Conegliano